skyscraper

I NOSTRI PRIMI 40 ANNI

Teleimpianti S.p.A. nasce a Bologna nel 1974, frutto delle capacità umane, tecniche ed imprenditoriali dell’Ing. Maurizio Barcelloni-Corte, fondatore, Presidente e attivo protagonista della crescita dell’azienda per oltre 35 anni.

Gli anni ’70 videro il grande sviluppo delle telecomunicazioni in Italia, e in questo settore Teleimpianti con il suo fondatore assunse presto un ruolo di rilievo nella realtà industriale del tempo. Con grande lungimiranza si aggiunsero alle telecomunicazioni altri settori di attività: in particolare la trasmissione dei dati, a quei tempi quasi del tutto sconosciuta, e la sicurezza elettronica; settori che diventarono negli anni a venire uno dei motori trainanti della moderna economia.

In quegli anni Teleimpianti installava le prime telecamere della RCA americana negli impianti di videosorveglianza, così come i primi sensori di allarme in tecnologia radar della Siemens; tra i primi in Europa Teleimpianti ha importato in quegli anni dagli USA il sistema di controllo accessi, del tutto sconosciuto in Italia, applicandolo alla sicurezza industriale e bancaria e introducendolo per la prima volta nell’organizzazione alberghiera.

Fin dai primi anni di attività l’azienda ha realizzato partnership con leader a livello mondiale del settore, tra i quali Siemens, il più prestigioso costruttore tedesco con stabilimenti in Italia.
Dalla metà degli anni ‘70 si è quindi determinata un’importante crescita tecnico-commerciale che è tuttora viva; Teleimpianti si è presto trasformata da semplice azienda di installazioni in system integrator, progettista di impianti e soluzioni innovative nell’ambito delle telecomunicazioni, della sicurezza e degli impianti speciali.

Oggi Teleimpianti S.p.A. è una società di ingegneria, system integrator specializzato nella progettazione, installazione e manutenzione di sistemi di comunicazione, trasmissione dati e soluzioni di building automation, sicurezza e risparmio energetico.

L’organico è costituito esclusivamente da personale dipendente. Il team di ingegneri sistemisti è in grado di progettare, configurare e attivare complesse soluzioni integrate per l’automazione degli impianti tecnologici.

Per l’esperienza maturata in decenni di realizzazioni, Teleimpianti S.p.A. è oggi un’azienda che può vantare a livello nazionale una riconosciuta eccellenza nelle soluzioni di sicurezza, quali sistemi antifurto, controllo degli accessi e videosorveglianza, realizzate con l’impiego delle più affidabili tecnologie proposte sul mercato sempre in evoluzione.

Una delle novità in cui Teleimpianti è impegnata sono le soluzioni impiantistiche finalizzate al risparmio energetico, ottenendo la prestigiosa certificazione ecoXpert.
Con le soluzioni Teleimpianti si possono ottenere risparmi energetici fino al 30%.

Teleimpianti S.p.A. dispone di un reparto tecnico dedicato esclusivamente alla manutenzione “full-service”, operativo 24 ore su 24 ogni giorno dell’anno; questo servizio consente alla clientela di mantenere in perfetta efficienza e in costante aggiornamento tecnologico gli impianti, salvaguardando al meglio l’investimento.

Leggi la Storia

skyscraper

IL PREMIO MAURIZIO BARCELLONI-CORTE

Istituito nel 2014 il Premio Maurizio Barcelloni-Corte è bandito in collaborazione con la Scuola di Ingegneria e Architettura dell’Università di Bologna e del Dipartimento di Ingegneria Industriale (DIN) nell’ambito del Master Universitario in “Gestione dell’Energia”.

Viene assegnato alla migliore tesi in tema di efficienza energetica, un settore ben noto a Teleimpianti S.p.A, impegnata da anni nell’investire risorse in ricerca e sviluppo, con realizzazioni all’avanguardia  su tutto il territorio nazionale.

Il riconoscimento è intitolato alla memoria del fondatore di Teleimpianti S.p.A.

Patrocinato da Unindustria Bologna, Camera di Commercio e Consorzio Bolognese Energia Galvani, il Master in “Gestione dell’Energia” ha l’obiettivo di formare figure professionali che sappiano realizzare Audit Energetici finalizzati alle verifiche per la valutazione e certificazione dell’efficienza energetica di impianti ed edifici. Al termine del percorso formativo, i partecipanti saranno dunque in grado di gestire sistemi energetici complessi in modo funzionale ed economicamente vantaggioso, grazie alla conoscenza delle tecnologie legate all’efficienza energetica e all’uso di fonti rinnovabili.